Si è tenuta a Gesualdo la manifestazione organizzata dall’Anpas Gesualdo denominata “Io non rischio” che ha raccolto un grosso numero di visitatori. L’evento si è tenuto in piazza Neviera dove è stato allestito un centro di informazione sul rischio terremoti in Irpinia. L’organizzazione esemplare posta in essere dai volontari Anpas coordinati dal presidente Federico D’Adamo, ha dato un notevole valore aggiunto all’evento. Difatti, nella tendostruttura è stato montato un proiettore che oltre ad illustrare le modalità di comportamento in caso di sisma, ha riproposto gli eventi disastrosi del sisma del 1980. Dalla nota giunta in redazione, il presidente D’Adamo ha dichiarato: “Sono molto felice per la buona riuscita della manifestazione che è stata recepita dai miei concittadini come un vero corso d’istruzione. E’ importante essere pronti in caso di eventi sismici. Io faccio parte di questa famiglia Anpas da pochi mesi, ma mi sento a casa mia, siamo una squadra forte e coesa composta da volontari e da ragazzi del servizio civile che assolvono a diversi compiti nel corso della giornata. Siamo presenti nel trasporto dei dializzati, dei i ragazzi presso i plessi scolastici. Insomma lavoriamo per i cittadini. Infine, faccio un sincero ringraziamento all’amministrazione comunale che ci sta dimostrando la sua vicinanza, infatti si è creata una sinergia vera e concreta tutta mirata al bene pubblico che rappresenta un vessillo per noi volontari”.